Si rinnova il legame con Slow Brewing!

Si rinnova il legame con Slow Brewing!

Slow Brewing 2019_birrificio antoniano_

Più tempo al birraio per una birra più buona!

Malto, luppolo, acqua e lievito sono le materie prime fondamentali per la produzione di birra. Tuttavia c’è un altro fattore, invisibile e silenzioso, che influenza la riuscita di una buona birra brassata a regola d’arte: il tempo. 

 

Il detto “il tempo è denaro” anche nel settore brassicolo è più che mai verità, infatti mantenere i tank occupati con birra in fermentazione e maturazione significa non lasciare spazio a nuove produzioni e spesso, si tendono a velocizzare questi passaggi per ottimizzare le risorse.

Alcuni birrifici però fanno del tempo un vero e fondamentale alleato. Tra questi ci siamo anche noi, che ancora una volta abbiamo rinnovato il legame con Slow Brewing, associazione indipendente guidata da esperti del settore che monitora e certifica il ricorso a metodi produttivi classici e il rispetto dei tempi naturali di produzione. Ad oggi l’associazione include 26 birrifici indipendenti tra Germania, Austria, Svizzera e Italia.  

Il sigillo di garanzia rilasciato dall’associazione tedesca testimonia che le birre vengono prodotte in maniera tradizionale, dando il giusto tempo al lievito di trasformare le sostanze zuccherine presenti nel mosto in alcol e anidride carbonica, e lasciando successivamente la birra maturare per un giusto periodo di maturazione a bassa temperatura, affinché profumi e sapori possano amalgamarsi e definire il profilo aromatico della bevanda. Il controllo del birrificio e la certificazione dei suoi metodi produttivi viene eseguito una volta all’anno e verifica la corrispondenza agli elevati standard qualitativi di Slow Brewing; questo audit verifica inoltre anche i sistemi di controllo della qualità, dei sistemi di gestione e management e della cultura di impresa. Infine i birrai sono sottoposti a oltre 500 domande redatte e poste dagli esperti dall’Istituto Slow Brewing, formulate in base a ben precisi criteri scientificamente fondati e definiti.

Far parte di Slow Brewing è molto più di un semplice simbolo sull’etichetta: significa abbracciare una filosofia, che mette al centro l'importanza del tempo e dell'eccellenza delle materie prime, tenendo sempre presente la qualità delle proprietà organolettiche del birra; significa lavorare in squadra per ottenere una pinta perfetta. Ciò che il Birrificio Antoniano ha imparato da questa collaborazione che ormai dura da anni, è il valore del processo di apprendimento lento ma costante, che richiede tempo e impegno.

Tempo che accanto all’impiego di materie prime di prima qualità è la chiave per una buona birra, come recita lo slogan Slow Brewing “Più tempo al birraio, più gusto alla birra”.

 

Per maggiori informazioni: https://slow-brewing.com/it/

Nuovo commento
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri mostrati nell'immagine.
Entra nel mondo di Birra Antoniana: iscriviti alla nostra newsletter