Stinco di maiale alla Eremitani

Blog

1 Mar | Ricette antoniane

Stinco di maiale alla Eremitani

public://Eremitani_Stinco_abbinamento_.jpg

Il "Punto Cardinale" di Monopoli da anni cercava la birra perfetta per un buon stinco. Dice di averne provate tante, bionde, rosse, scure... fino a quando ha incontrato la birra perfetta, Birra Antoniana Eremitani: "Eremitani è una ambrata, non molto amara, giustamente speziata".

 

Ingredienti: 

  • Uno stinco di Maiale 500gr circa
  • Rosmarino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Bacche di Ginepro q.b.
  • 1 bottiglia da 33cl di Birra Antoniana Eremitani
  • Senape q.b.
  • Sale grosso q.b.

 

Procedimento: 

Innanzitutto la materia prima: un buon stinco di maiale, una buona birra e delle spezie - rosmarino, pepe macinato al momento qualche bacca di ginepro.

Dopo aver pulito per bene lo stinco, massaggiare con del sale grosso e mettere a marinare nella birra, aggiungendo qualche bacca di ginepro. Coprire con della pellicola e metto in frigo per almeno 12 ore.

Quindi, dopo aver massaggiato (di nuovo) con un po’ di senape, mettere il tutto  in teglia, impostare il forno a 140/150 gradi per 2 ore e mezza circa.

Trascorso questo tempo alzare la temperatura del forno fino a 220 gradi per ottenere una leggera crosticina dorata.

A piacere, servire con delle patate al forno, aromatizzate con del rosmarino. 

Entra nel mondo di Birra Antoniana: iscriviti alla nostra newsletter