Il "Cicchetto del Gattamelata"

Blog

1 Feb | Ricette antoniane

Il "Cicchetto del Gattamelata"

public://Portello_cicchetto_gattamelata_0.jpg

Questo cicchetto è stato creato da Ferruccio Ruzzante e dallo Chef Fabio Momolo in occasione della presentazione del libro di Francesco Jori "Padova Gattamelata e il suo tempo" presso il Museo Diocesano di Padova il 16 gennaio 2019. Andiamo a scoprire gli ingredienti: 

 

  • Pane di Narni senza sale a fette
  • Olio extra vergine d’oliva del Garda
  • Radicchio rosso Veneziano tagliato a pezzetti
  • Gallina Padovana , petti disossati e cosce intere
  • Formaggio Monte Veronese tagliato a fettine
  • Miele di Baone
  • Birra Antoniana Portello
  • Fette di limone del Garda
  • Sale e pepe bianco
  • Uvetta passita messa a bagno con la birra
  • Brodo vegetale

 

Procedimento 

Cuocere le cosce della gallina al forno con il limone, le ossa del petto a 160° bagnando con la birra, tenendo una cottura morbida. Cuocere i petti bolliti in un brodo vegetale. Una volta raffreddata la polpa, tagliarla a piccoli pezzi. Prendere il fondo di cottura, passarlo e con un mixer ad immersione emulsionare aggiungendo l’olio, la birra, sale e pepe ottenendo cosi il condimento. In una terrina mettere la polpa della gallina e condirla con l’emulsione aggiungendo l’uvetta passita. Scottare in padella le fette di pane, sistemare una fetta di formaggio, mettere sopra la polpa, guarnire con le punte del radicchio, addolcire con una goccia di miele. 

 

L'abbinamento ideale? Birra Antoniana Portello, dai toni caldi e avvolgenti, sposa perfettamente il mix di ingredienti della tradizione veneta. L'aperitivo è servito! 

 

Entra nel mondo di Birra Antoniana: iscriviti alla nostra newsletter