Chi semina bene... fa buona birra!

Blog

28 Nov | Il territorio

Chi semina bene... fa buona birra!

public://semina2_600x400.jpg

L’orzo è un cereale dalle origini molto antiche, utile all’uomo sin da epoche primordiali in quanto base del sostentamento di intere popolazioni. Ma è conosciuto anche per il suo impiego in campo birrario: il malto, ovvero il chicco d’orzo germinato, è ciò che conferisce sapore, corpo e colore a tutte le birre!

 

Da sempre è il cereale privilegiato nella produzione di questa bevanda, poiché particolarmente ricco di enzimi utili ai lieviti. Storicamente, vanta un’importanza tale che nel 1516 Guglielmo IV emanò la famosa Legge della Purezza che imponeva l’utilizzo dell’orzo per la produzione di birra.

Sin dagli inizi, per questa materia prima ci siamo affidati alla nostra terra: il Birrificio Antoniano, infatti, si occupa direttamente della coltivazione di più di 90 ettari di orzo distico. La prima semina nella tenuta La Muzzanella di Marano Lagunare è avvenuta nel novembre del 2012. Una ricca terra limo argillosa, strappata alle acque della laguna nei primi anni Cinquanta e situata all’interno di un’oasi faunistica che conserva intatto il proprio fascino. A questa splendida tenuta si affiancano i campi di Torreglia, ai piedi dei Colli Euganei.

Pochi giorni fa il ciclo è ricominciato: abbiamo seminato i nostri chicchi! Ora non ci resta che pazientare, nell’attesa che la natura faccia il suo corso… 

Entra nel mondo di Birra Antoniana: iscriviti alla nostra newsletter