Birra Antoniana Marechiaro e Verace Pizza Napoletana

Abbinamento

Birra Antoniana Marechiaro e Verace Pizza Napoletana

Birra Antoniana Marechiaro nasce per esaltare e farsi esaltare al cospetto della regina indiscussa di Napoli: la pizza.

L'Associazione Verace Pizza Napoletana ha redatto un Diciplinare Internazionale per regolamentare e quindi difendere la tradizione della Verace Pizza Napoletana, al fine di preservarne le caratteristiche e i tratti distintivi. 

Ma come distinguere la Vera Pizza Napoletana dalle altre? L'AVPN ci dice che: 

  • la pizza napoletana è tondeggiante, con un diametro di circa 30-35cm;
  • la pizza napoletana presenta il bordo rialzato (il famoso cornicione), gonfio e privo di bruciature;
  • la pizza napoletana deve essere morbida ed elastica.

 

Gli ingredienti, rapportati ad 1lt d'acqua, corrispondono a 50-55gr di sale, 3gr di lievito e 1,8kg di farina 00 o 0. 

Si procede ora con il mescolare farina, acqua, sale e lievito, si versa 1 lt nell'impastatrice e si scioglie una quantità di sale marino compresa tra i 50 e i 55g. Successivamente si aggiunge il 10 % della farina rispetto alla quantità complessiva prevista, si stemperano poi 3g di lievito di birra, e una volta avviata l'impastatrice si aggiunge gradualmente il resto della farina (W 220-380) fino al raggiungimento della consistenza desiderata, definita punto di pasta. Tale operazione deve durare 10 minuti. 
L'impasto poi, dev'essere lavorato nell'impastatrice per 20 minuti a bassa velocità.

Dopo aver lasciato lievitare per 2 ore, si formano dei panetti di pasta, ciascuno del peso di 180-250gr. La lievitazione deve poi proseguire per 6 ore a 25 C°. Al termine della lievitazioni, stendere la pizza con le mani, dal centro verso l'esterno, senza l'uso del mattarello - che non è consentito. 

Va da sé che preferibilmente la Vera Pizza Napoletana andrebbe farcita esclusivamente con ingredienti campani. D'obbligo l'impiego di olio extravergine d'oliva e la mozzarella o la fiordilatte DOP. 

La cottura va eseguita in un forno a legna che ha raggiunto una temperatura compresa tra i 430° e i 480°: a tali temperature la pizza impiega dai 60 ai 90 secondi per cuocersi uniformemente. 

Se accompagnata poi, da Birra Antoniana Marechiaro, è subito amore a prima pizza..! 

Entra nel mondo di Birra Antoniana: iscriviti alla nostra newsletter